Come si cura

Terapia fotodinamica convenzionale

La terapia fotodinamica convenzionale viene eseguita presso l’ambulatorio del dermatologo e consiste nell’applicazione di un farmaco in crema contenente un principio attivo che si attiva con la luce di una lampada, per questo detto fotosensibilizzante.

Approfondisci

Terapia fotodinamica in daylight

La terapia fotodinamica in daylight viene eseguita nell’ambulatorio del dermatologo. La procedura prevede l’applicazione di un farmaco in crema contenente un principio attivo fotosensibilizzante. Il principio attivo per esercitare la sua azione viene attivato dalla luce del sole.

Approfondisci

Rimozione chirurgica

Con rimozione chirurgica si intende l’escissione della lesione mediante intervento chirurgico. Raramente è il trattamento di prima scelta nel caso di cheratosi attinica.

Approfondisci

Crioterapia

La crioterapia consiste nel congelamento, e nella conseguente distruzione, della lesione mediante azoto liquido. Questo approccio è adatto per le lesioni di qualunque grado sia singole sia multiple.

Approfondisci

Laserterapia

La laserterapia è un trattamento fisico che utilizza fasci di luce coerenti che distruggono le lesioni trattate emessi da specifiche apparecchiature.

Approfondisci

Diatermocoagulazione

La diatermocoagulazione prevede l’applicazione di una corrente elettrica ad alta frequenza al fine di distruggere le lesioni per effetto del calore prodotto.

Approfondisci

Gel antinfiammatorio per uso dermatologico

Questo farmaco, formulato in gel, contiene un principio attivo antiinfiammatorio non-steroideo (FANS). Il suo meccanismo d’azione nella cheratosi attinica non è del tutto chiaro.

Approfondisci

Soluzione cutanea con antimetabolita e cheratolitico per uso dermatologico

Questo farmaco contiene due principi attivi: un antimetabolita e un cheratolitico. L’antimetabolita inibisce la crescita delle cellule mediante il danneggiamento del DNA delle cellule in replicazione, mentre l’acido salicilico ha un’azione cheratolitica e ammorbidisce le lesioni più spesse e dure.

Approfondisci

Crema immunomodulante per uso dermatologico

Questo farmaco contiene un principio attivo capace di modificare la risposta immunitaria, e quindi aiutare il sistema immunitario a produrre sostanze utili a combattere la cheratosi attinica.

Approfondisci

Gel antibiotico chemioterapico per uso dermatologico

Questo principio attivo agisce mediante due meccanismi, da un lato induce la morte delle cellule della lesione, dall’altro induce la produzione di sostanze infiammatorie (citochine) che aiutano a combattere la lesione.

Approfondisci

Scroll al inicio