Come si manifesta

La cheratosi attinica, denominata anche cheratosi solare o cheratosi senile è una malattia della pelle che tipicamente si sviluppa in aree di cute cronicamente esposte al sole, come volto, cuoio capelluto, decollétè, ma anche braccia e dorso delle mani. Colpisce soprattutto le persone con pelle chiara, capelli biondi o rossi e occhi chiari.

La cheratosi attinica si manifesta inizialmente come una piccola macchia di colore rosa o rosso. La macchia può essere piana o con uno spessore, può essere ricoperta da squame o croste che modificano il colore della pelle in bruno-rossastro. Queste lesioni possono provocare prurito o bruciore oppure essere del tutto asintomatiche.

In dermatologia le cheratosi attiniche sono classificate secondo il grado di severità:

  • grado I, le lesioni sono leggermente palpabili (più palpabili che visibili)
  • grado II, le lesioni hanno uno spessore maggiore e sono facilmente riconoscibili alla vista
  • grado III, le lesioni presentano uno spessore importante, possono presentare squame e croste e sono facilmente visibili

La cheratosi attinica può manifestarsi con singole lesioni o con lesioni multiple. Le lesioni di cheratosi attinica tendono a concentrarsi in alcune aree della pelle, come il cuoio capelluto calvo o il viso. Queste zone sono definite campo di cancerizzazione, questo termine indica un’area con un danno da raggi UV diffuso, anche se non sempre è evidente.

Nel campo di cancerizzazione possono presentarsi lesioni di diverso grado. È molto probabile che, anche sulla pelle apparentemente sana tra una lesione e l’altra, si presenteranno nuove lesioni.

Per questo è importante trattare il campo di cancerizzazione con terapie adeguate, in modo da evitare la formazione di ulteriori lesioni. Alcune terapie fisiche sonoadatte per la cura di singole lesioni, come la rimozione chirurgica, la crioterapia, la laserterapia e la diatermocoagulazione, mentre altri tipi di terapia, come la terapia fotodinamica e le terapie topiche sono adatte per la cura sia delle lesioni singole sia del campo di cancerizzazione.

Ti potrebbe interessare

  • Da cosa è causataLa cheratosi attinica è causata dall’esposizione continua alla luce solare nel corso degli anni.Approfondisci
  • Chi è più colpitoLa cheratosi attinica è una delle malattie della pelle più comuni in dermatologia e colpisce soprattutto persone di età adulta, con pelle e occhi chiari e calve.Approfondisci
  • Terapia fotodinamica in daylightLa terapia fotodinamica in daylight viene eseguita nell’ambulatorio del dermatologo. La procedura prevede l’applicazione di un farmaco in crema contenente un principio attivo fotosensibilizzante. Il principio attivo per esercitare la sua azione viene attivato dalla luce del sole.Approfondisci
Scroll al inicio