Come affrontarla

Si può fare prevenzione

La prima, e più importante, forma di prevenzione verso la cheratosi attinica è da attuare durante il corso della vita: esporsi al sole con un’adeguata protezione.

  • L’uso di filtri solari efficaci è in grado di limitare il danno dei raggi UVB e UVA sulla pelle. Il processo di fotodanneggiamento è molto lungo e la protezione deve essere costante nel tempo e protratta negli anni, soprattutto per chi lavora o fa sport all’aperto.
  • Evitare l’uso di lampade artificiali.
  • Esaminare regolarmente la propria pelle ed effettuare un controllo dermatologico annuale.
  • Il trattamento del campo di cancerizzazione può essere, oltre che curativo delle lesioni presenti, anche preventivo verso la formazione di nuove lesioni.

È importante rivolgersi al proprio medico non appena compaiano delle lesioni di cui non è nota l’origine e che possono far pensare alla cheratosi attinica in modo da trattare questa malattia il prima possibile.

Per qualsiasi dubbio o approfondimento rivolgiti al tuo dermatologo di fiducia.

Perché è importante curarla

La cheratosi attinica è oggi considerata una malattia pre-cancerosa. Infatti, le lesioni di cheratosi attinica, se non trattate, possono evolvere e trasformarsi in un tumore invasivo: il carcinoma spinocellulare.

Purtroppo, non è possibile prevedere come si comporterà ogni singola lesione. È quindi necessario curare tutte le lesioni, e il campo di cancerizzazione, per evitare il rischio di evoluzione verso il tumore.

Per qualsiasi dubbio o approfondimento rivolgiti al tuo dermatologo di fiducia.

Ti potrebbe interessare

  • Da cosa è causataLa cheratosi attinica è causata dall’esposizione continua alla luce solare nel corso degli anni.Approfondisci
  • Terapia fotodinamica in daylightLa terapia fotodinamica in daylight viene eseguita nell’ambulatorio del dermatologo. La procedura prevede l’applicazione di un farmaco in crema contenente un principio attivo fotosensibilizzante. Il principio attivo per esercitare la sua azione viene attivato dalla luce del sole.Approfondisci
  • Chi è più colpitoLa cheratosi attinica è una delle malattie della pelle più comuni in dermatologia e colpisce soprattutto persone di età adulta, con pelle e occhi chiari e calve.Approfondisci

Sei un dermatologo?

Entra a far parte del nostro Network di dermatologi! Forniscici le informazioni utili per un primo contatto con i pazienti.Iscriviti

Scroll al inicio